Ha ormai raggiunto una grande diffusione

Favorisce il rilassamento psico-fisico e il sonno notturno, riduce l'ansia e lo stress; velocizza il recupero muscolare e lo smaltimento di acido lattico (in modo particolare negli sportivi e atleti); produce un effetto sedativo sulle terminazioni nervose e migliora la circolazione centrale e periferica.  La sauna ha ormai raggiunto una grande diffusione ed è un trattamento che dovrebbe donare benessere all'organismo. La parola "sauna" e un'antica parola finlandese, legata al significato di dimora invernale in cui, per avere una sensazione di maggiore calore, veniva prodotto del vapore, gettando acqua su pietre riscaldate sul fuoco fino a diventare roventi. La pratica della sauna è sconsigliata: in caso di ipertensione, in presenza di disturbi cardio-circolatori, durante stati febbrili, in caso di fenomeni infiammatori cutanei, in gravidanza e durante il ciclo mestruale. Mangia un frutto o fa' uno spuntino leggero circa due ore prima di immergerti nel bagno di vapore. Finita la sauna, restituisci al corpo i liquidi perduti, assumendo bevande vitaminiche. Quando si è in sauna, il corpo suda molto, quindi è necessario avere un po' di scorta, per così dire. Dovresti bere da 1 a 2 litri di tè, acqua o altre bevande analcoliche. Non dovresti assolutamente bere alcolici, bevande energetiche o caffè.  L'esposizione al calore della cabina riesce a risvegliare nel migliore dei modi tutte le nostre funzioni, riattivando la circolazione. L’aria interna è mantenuta ad una temperatura che oscilla tra i 60 e i 100° C, e l’umidità è molto bassa, per far sì che il sudore evapori e la pelle non si riscaldi troppo. La prima fase, quella cosiddetta del riscaldamento, dura di solito dai 5 agli 8 minuti. Gli ultimi due minuti si passano seduti normalmente, cioè con i piedi in basso, per riadattare la circolazione del sangue alla posizione retta. Secondo il metodo finlandese classico, è previsto un breve bagno in acqua gelata, che può essere sostituito da una doccia, con acqua fredda o tiepida, da effettuare aspettando almeno due minuti dall’uscita dalla sauna. Il sudore che si produce durante una sauna (secca o umida) aiuta a eliminare le tossine dall'organismo, migliorando anche le funzioni immunitarie. Sudando si eliminano i metalli pesanti e ci si difende meglio dalle infezioni. 

Piero D.M.

Vai al post
Ha ormai raggiunto una grande diffusione - Featured image

Latest in Blog

Ecco un nuovo contributo economico. - Featured image

Ecco un nuovo contributo economico.

Un progetto per rendere più consapevole internet - Featured image

Un progetto per rendere più consapevole internet

Quando sembra di non poter più volare - Featured image

Quando sembra di non poter più volare

Disabili: la categoria più bersagliata sui social - Featured image

Disabili: la categoria più bersagliata sui social

I cosiddetti giorni della merla - Featured image

I cosiddetti giorni della merla

Vedi altri
CONTATTACI
SEDE LEGALE

Via S. Quirico 264, int. 2 - 50013 Campi Bisenzio (Firenze)

TELEFONO

(+39) 055 360 562

ORARI

Lun - Ven / 9:00 - 18:00