29/08/2016 - AUTORE:

Questo articolo è apparso anche sulla newsletter di Maggio 2015 dell'associazione Joni and Friends Italia.

«Ma ora così parla il Signore, il tuo Creatore, […] coLui che ti ha formato, […] Non temere, perché Io ti ho riscattato, ti ho chiamato per nome; tu sei mio! […] Perché tu sei prezioso ai miei occhi, sei stimato e Io ti amo […]».Isaia 43:1 e 4a (N.R.)

Belli questi due versi vero? Sono presi dal 43esimo capitolo del Profeta Isaia, sono parte di un discorso lungo che Dio fa al suo popolo ma che potremo adottare per ognuno di noi personalmente. Quando io li leggo mi sento grandemente amata e considerata. Inoltre, hanno la capacità di accrescere la mia autostima, perché comprendo che grande sentimento  e che profondo significato includa il termine chiave di questa mia considerazione: ‘prezioso’.

Il termine prezioso non é molto usato per indicare il valore di una persona, solitamente si usano altri aggettivi ma il fatto che Dio ispiri il profeta ad usare questo termine (che è uguale in molte versioni della Bibbia) mi fa pensare che Dio voglia valorizzare ulteriormente quello che dice. Io lo preferisco a tutti i sinonimi riferiti alle persone perché il suo spessore mi da l’impressione che faccia comprendere bene il senso di ciò Dio ci vuole dire, pur sembrando forzato. Una persona preziosa non è solo apprezzata, brava, di valore, ma ha delle doti che possono riferirsi a tutte queste cose messe insieme. Inoltre, una cosa preziosa é evidente che lo sia, perché balza agli occhi la sua preziosità ed è possibile paragonarla a quella di un gioiello costoso, pregiato, raro, di inestimabile valore. Chi di noi si sente così? Eppure Dio ha questa opinione di noi e ci ama a tal punto da investirci di tali complimenti.

Può accadere anche che il nostro valore non sia così evidente agli occhi dei più ma che questo lo riesca a scorgere solo l’intenditore di preziosi. Un diamante grezzo non è molto diverso da un qualsiasi altro cristallo, appena viene estratto, solo l’intenditore sa capire cosa potrebbe diventare una volta lavorato. Ecco che qui potremo scorgere la situazione di coloro che tra di noi non si sentono affatto preziosi, che hanno bassa autostima o hanno una prestanza non proprio in linea con i canoni estetici moderni. Dio non si ferma all’esteriore ma ci guarda dentro.

Chi ha una disabilità solitamente non si sente attraente e sa che le persone lo guardano per curiosità piuttosto che per esprimere compiacimento. Molto difficilmente si sente prezioso, anzi si sente piuttosto inutile. Nella nostra società postmoderna la richiesta di massima efficienza fa sentire disabili anche i normodotati, è naturale che molti di noi che siamo disabili ci sentiamo squalificati, altro che preziosi e lucenti!! Dio invece ci vede con occhi diversi, Egli supera le evidenti lacune che ognuno ha (anche normodotato) e guarda oltre, guarda al potenziale che è in ognuno di noi. Per Lui questa è la realtà e in questo verso possiamo trovarne l’espressione più eccellente, in tutta la sua forza che è la prova dell'amore di Dio verso ogni sua creatura, di ogni epoca e nazione, di ogni posizione sociale e condizione umana.

Dio sa scorgere in ognuno di noi quella preziosità che é solo nostra ma che esiste e chiede solo di essere messa in luce. Non é necessario fare sforzi o trovare esperti gemmologi per far emergere la nostra lucentezza. Se ci facciamo lavorare dalla mano di Dio Egli stesso ci farà brillare perché rifletteremo la Sua luce. Dio é pronto a lavorarci, sa riconoscere il nostro valore e ci saprà valorizzare al meglio per la nostra gioia e la Sua gloria.
Sapere che Dio ci considera preziosi riempie il nostro cuore di gratitudine e felicità. Ci sentiamo amati e pieni di valore. Ci sentiamo l’oggetto della Sua amorevole attenzione. Siamo privilegiati ad essere figli di un così grande Dio. Ognuno di noi è prezioso, grandemente amato e stimato. Accettiamo i suoi apprezzamenti e il Suo amore.

Martina Zardini

CONTATTACI
SEDE LEGALE

Via S. Quirico 264, int. 2 - 50013 Campi Bisenzio (Firenze)

TELEFONO

(+39) 055 360 562

ORARI

Lun - Ven / 9:00 - 18:00