Ci sono numerosi bonus che il governo ha messo in atto per superare quanti sono in difficoltà economica. In attesa di conferme e nuovi bonus da parte del nuovo governo, forse non tutti sanno che dal 1° settembre è operativa la piattaforma ministeriale per richiedere il bonus trasporti, destinato alle persone con un reddito sotto i 35 mila euro, come il bonus 200 euro o il bonus 150 euro una tantum, da utilizzare per acquistare per i servizi di trasporto pubblico locale, regionale e interregionale o per il trasporto ferroviario nazionale, ma non per i servizi di prima classe, compresi i servizi business, executive e premium coprendo il 100% della spesa sostenuta, entro un limite massimo di 60 euro al mese.

Attenzione però perché da quanto almeno è dato da sapere al momento è che il bonus trasporti può esser richiesto solo da chi ha posseduto nel 2021 un reddito lordo annuo massimo 35.000 euro, ma se entrambi i genitori ad esempio possiedono un reddito personale che supera i 35.000 euro annui, si può comunque chiedere per i figli. La richiesta va fatta entro il 31 dicembre 2022 e si deve registrare alla piattaforma www.bonustrasporti.lavoro.gov.it e compilare un modulo alla fine semplice. Dopo le verifiche del caso, il buono viene emesso direttamente dal portale con un codice univoco.

Naturalmente se il buono non viene utilizzato verrà annullato e il beneficiario non potrà presentare un’altra richiesta nello stesso mese. Il consiglio pertanto è quella di fare la richiesta a inizio del mese per avere il tempo di utilizzarlo per l’acquisto dell’abbonamento del mese successivo e non perderlo. Sul bonus viene indicato il nominativo del beneficiario ed è utilizzabile per l’acquisto di un abbonamento al mese e non è cedibile.

Per sfruttare il contributo, il beneficiario deve presentare quindi al gestore del servizio di trasporto pubblico prescelto il buono ottenuto e se il bonus è valido, verrà accettato immediatamente e quindi il beneficiario potrà usufruire di uno sconto totale o parziale. 

Alessandro Cavernicocli

CONTATTACI
SEDE LEGALE

Via S. Quirico 264, int. 2 - 50013 Campi Bisenzio (Firenze)

TELEFONO

(+39) 055 360 562

ORARI

Lun - Ven / 9:00 - 18:00