Da qualche tempo, le maggiori piattaforme per il web e diverse applicazioni si stanno adoperando per fare in modo che possano essere utilizzate senza troppe difficoltà anche da quanti hanno determinate disabilità e patologie.

Quanto vi parlerò riguarda, per il momento, gli utenti che hanno il sistema Android, in quanto si tratta di un’applicazione per Android che si chiama Project Activate e che consente di utilizzare vari movimenti facciali per avviare un’azione con il telefono. In pratica, è una nuova funzionalità chiamata Camera Switch e che consente, a quanti non possono ad esempio utilizzare le mani o hanno problematiche di linguaggio, di navigare dentro il sistema Android, utilizzando il proprio volto, un po’ come il riconoscimento facciale per aprire determinati cellulari e permettere l’apertura di determinate funzioni.

Oggi siamo in un periodo storico che oramai usiamo il cellulare non solo per telefonare, pertanto, se i cellulari hanno sviluppato fino ad ora una serie di metodologie riguardanti l’uso della voce, adesso è il momento di andare anche oltre e pensare a quanti hanno altre problematiche per le quali risulta complesso un utilizzo appieno del proprio cellulare.

Lo scopo è di rendere Android il più accessibile a tutti, quindi questa è un’ottima possibilità ed occasione per poter cominciare non solo ad immaginare e a pensare, ma anche a sviluppare una serie di nuovi strumenti che andranno ulteriormente a semplificare il controllo del proprio telefono, al fine di non escludere nessuno e rendere il più possibile autonomi chiunque, indipendentemente dalle personali problematiche temporanee o non, quando ci dovessero essere.

alessandro cavernicoli

CONTATTACI
SEDE LEGALE

Via S. Quirico 264, int. 2 - 50013 Campi Bisenzio (Firenze)

TELEFONO

(+39) 055 360 562

ORARI

Lun - Ven / 9:00 - 18:00