Anche se il numero di insegnanti di sostegno sembra essere numericamente adeguato, questi non sembrano essere formati a dovere. Quindi pur crescendo il numero di disabili nelle classi italiane, questi non riescono comunque a ricevere il giusto supporto. A livello regionale è la Lombardia il territorio con il maggior numero di alunni disabili, mentre a seguire abbiamo la Campania, il Lazio e la Sicilia. Il fatto che questi alunni con bisogni speciali siano sempre più integrati nel sistema scolastico è solo una conquista apparente, perchè non ci sono insegnanti adatti o preparati allo scopo. Il problema è che tutt'oggi molte scuole non sono accessibili: la situazione è sicuramente migliore al Nord, mentre al Sud degenera. E' soprattutto la Valle d'Aosta ad avere il maggior numero di scuole accessibili. Molte strutture, invece, o non hanno i bagni a norma, o mancano di ascensore o di un ascensore adatto al trasporto disabili. Anche per chi ha deficit sensoriali la situazione non è migliore. Infatti, sono poche le scuole provviste di percorsi tattili o dotate di mappe di rilievo per gli alunni ciechi o ipovedenti, per non parlare delle segnalazioni visive per studenti sordi. Si spera davvero che nel tempo la situazione migliori, soprattutto a seguito di questi articoli che rendono presente il problema.

CONTATTACI
SEDE LEGALE

Via S. Quirico 264, int. 2 - 50013 Campi Bisenzio (Firenze)

TELEFONO

(+39) 055 360 562

ORARI

Lun - Ven / 9:00 - 18:00