In Italia si sa, siamo dominati troppo spesso dalla burocrazia. Troppe carte, troppi documenti, troppe file. E quanto spesso siamo sballottati qua e la per un qualcosa anche di semplice. Quante firme dobbiamo fare e quanti incartamenti dobbiamo procurarci ed avere. Ma sembra che qualcosa sta cambiando, anzi, devo dire, è cambiato.

Quello che è accaduto è un qualcosa di estremamente utile ed importante. Infatti è nata la disability card, per tutte quelle persone che hanno tra il 67% e il 100% di invalidità. La disability card sostituisce finalmente tutti i documenti cartacei, eliminando quindi la burocrazia e potrà essere usata in tutta Europa. Con questa, si  va quindi a semplificare, attraverso un servizio di digitalizzazione, andando ad avere un accesso agevolato a beni e servizi, facendo un  notevole passo in avanti verso quella modernizzazione che in Italia dobbiamo perseguire e che troppo spesso siamo purtroppo ancora carenti e diventando, al tempo stesso, uno dei primi paesi europei ad avere questo strumento. 

Per ottenere la disability card, attenzione, sarà possibile dal mese di febbraio 2022, si dovrà fare domanda direttamente sul sito dell'Inps e dopo circa due mesi si potrà ottenere.

La disability card verrà spedita a casa corredata di foto e QR Code con tutti i dati, nel rispetto però e sempre della privacy e della riservatezza. Attraverso e mediante questa tessera, strettamente personalie, si potrà accedere gratuitamente ai musei pubblici e usufruire in futuro di sconti, convenzioni e tariffe agevolate con diversi enti e soggetti pubblici e privati.

Poichè tutto è in continuo divenire, per qualsiasi ulteriore domanda ed informazione, vi lascio il sito ufficiale che potrete utilizzare collegandovi cliccando qua.

Tiziana Scotti

CONTATTACI
SEDE LEGALE

Via S. Quirico 264, int. 2 - 50013 Campi Bisenzio (Firenze)

TELEFONO

(+39) 055 360 562

ORARI

Lun - Ven / 9:00 - 18:00