Molte volte ci chiediamo cosa sia la felicità e per quanto tempo approfittiamo di essa.

Sicuramente quando si è bambini si è increduli, con una voglia esasperata di apprendimento e conoscenza. Soprattutto, però, quando si è bambini non si ha la maturità per comprendere le responsabilità che bisogna affrontare nel percorso della  vita ed è per questo che i bambini si godono in pieno la felicità.

Non è vero però, che crescendo si perde la fanciullezza e la felicità di quegli anni. A testimonianza di ciò voglio proporvi questa bellissima poesia dalla raccolta di poesie 𝐹𝑖𝑙 𝑛𝑜𝑖𝑟 di @jessicagentile95  che ho trovato in rete:

Noi, che abbiamo sempre bisogno di qualcuno che ci stia accanto, sappiamo bene quanto sia importante uno sguardo affettuoso come ci testimonia la frase.

Chi si presta ad aiutarci, molte volte ha la predisposizione a questo sorriso, un loro banale sguardo affettuoso riesce a cambiarci la giornata.

Inoltre, sono sicuro che chi ci aiuta ha un'infinità di fanciullezza nell'animo e ce lo dimostra attimo dopo attimo, pertanto non poteva esistere frase più appropriata per chi ci aiuta.

Questa frase ci aiuta a comprendere l'importanza della clownterapia per i bambini malati di tumore. Il bambino appena vede quegli occhi spalancati e felici per un attimo dimentica tutte le sofferenze che sta attraversando.

In questa società frenetica ove importa soltanto il profitto economico abbiamo dimenticato quanto sia importante un sorriso. Auspico che si riesca a comprendere quanto prima l'importanza degli affetti e soprattutto dell'intimità

VIVA IL SORRISO E LA FELICITA'!

Nele Vernuccio

CONTATTACI
SEDE LEGALE

Via S. Quirico 264, int. 2 - 50013 Campi Bisenzio (Firenze)

TELEFONO

(+39) 055 360 562

ORARI

Lun - Ven / 9:00 - 18:00