Ci sono e potrebbero esserci alcune importanti novità in tema di parcheggi e permessi per disabili. Infatti, è prevista la possibilità per quanto riguarda il permesso alle persone disabili per la sosta e per l’accesso alla zona a traffico limitato (ztl) di poter usufruire per un solo veicolo, limitando quindi anziché ai tre finora consentiti.

In questi giorni è stata forumulata ua delibera di giunta per il comune di Roma per limitare ancora di più il traffico in particolare nel centro storico di Roma, ma anche e soprattutto per evitare l’uso contemporaneo di più auto collegate allo stesso permesso e per fare in modo  che ci siano meno persone che ne usufruiscono senza averne diritto. Se pertanto si vuole cercare di proteggere l'ambiente e soprattutto certe zone a carattere più turistico, dall'altro si sta cercando di individuare e bloccare quanti sono fuori ed oltre la legge. 

Questo piano, in realtà, c'è già anche in altre città italiane e quindi anche Roma si unisce a questa comunque importante iniziativa, in considerazione anche della possibilità sempre più concreta di poter disporre ed utilizzare un contrassegno unico che attraverso una più semplice piattaforma su internet potrà permettere e consentire la circolazione su tutto il territorio nazionale ai titolari di Cude per una maggiore accessibilità e una riduzione di traffico che comporta di conseguenza più aria pulita nelle grandi città soprattutto.

Naturalmente, è possibile associare un secondo veicolo, ma solo per un breve tempo determinato anche nel tempo. 

Alessandro Cavernicoli

CONTATTACI
SEDE LEGALE

Via S. Quirico 264, int. 2 - 50013 Campi Bisenzio (Firenze)

TELEFONO

(+39) 055 360 562

ORARI

Lun - Ven / 9:00 - 18:00