Ecco i percorsi formativi sull’inclusione, come previsto dalla legge di Bilancio 2021, per la formazione obbligatoria per i docenti impegnati nelle classi con alunni con disabilità. Infatti, il Ministero dell’Istruzione ha fornito indicazioni, come ad esempio, dopo aver esaminato lo schema del modulo formativo per 25 ore di impegno, ha proposto alcune modifiche che vi lascio in allegato alla stessa nota.

In generale, nelle 8 ore di attività laboratoriale/collegiale/progettuale rientrano le attività previste nel Piano nazionale della Formazione, DM 797 del 19 ottobre 2016, tra le quali: sperimentazione didattica documentata e ricerca/azione, lavoro in rete, approfondimento personale e collegiale, documentazione e forme di restituzione/rendicontazione, progettazione.

A maggior chiarimento, si intendono come “attività laboratoriale/collegiale/progettuale”, i momenti formativi che il personale docente interessato può svolgere anche in autonomia, partecipando a webinar, convegni, seminari proposti dal territorio scolastico. Rientrano in queste ore anche le attività svolte in orario di servizio, durante la programmazione didattica nelle scuole primarie, o con l’accompagnamento di insegnanti di sostegno e fino a 2 ore possono essere conteggiate per la formazione. Inoltre, sono valide le esperienze dirette e diversi tirocini a scuola o lavoratori.

Il Ministero chiarisce anche che il test di valutazione finale sarà anonimo ed infine la scadenza delle attività formative prevista per il 30 novembre è stata rinviata al 30 marzo 2022.

Alessandro Cavernicoli

CONTATTACI
SEDE LEGALE

Via S. Quirico 264, int. 2 - 50013 Campi Bisenzio (Firenze)

TELEFONO

(+39) 055 360 562

ORARI

Lun - Ven / 9:00 - 18:00