Gli impatti dei pesticidi sulla salute umana, sull’ambiente e sulla natura e promuovere un’agricoltura biologica. Secondo uno studio, il glifosato può essere trasportato anche dal vento e finire nell'aria che respiriamo.Siamo continuamente bombardati da inquinamento, dalla campagna alla città. E ora i risultati dello studio tedesco “Pesticide pollution of the air” dimostrano che il glifosato e dozzine di altri pesticidi viaggiano nell’aria per chilometri, tra parchi e città, e che continua ad avere (anche) un effetto devastante sugli insetti e sui loro habitat.  E’ stato esaminato da un gruppo scientifico indipendente, mostra che la tossina agricola si lega alle particelle di polvere ed è trasportato attraverso l’aria per molte miglia nel Paese. Il glifosato finisce nelle aree naturali protette, nei campi biologici e nell’aria che respiriamo.  Adottare tecniche biologiche per la manutenzione delle aree non agricole, con particolare attenzione al verde pubblico e agli spazi utilizzati dalla popolazione residente nelle città . I pesticidi non si trovano solo nell'acqua o nel cibo: inquinano anche l'aria che respiriamo. Ma se ci sono limiti da non superare per l'acqua e per il cibo, non esistono standard specifici per l'aria.Insetticidi che combattono insetti nocivi dell'agricoltura, ovvero molesti per l'uomo e gli animali domestici. Fungicidi che contrastano le malattie e le alterazioni prodotte da funghi. Diserbanti o erbicidi , per distruggere erbe infestanti ovvero erbe cattive e quindi anche i defolianti. L'inquinamento atmosferico si ripercuote sull'uomo,  affezioni alle vie respiratorie e all'apparato cardiocircolatorio,  provoca un'acidificazione e una concimazione eccessiva degli ecosistemi sensibili. Esistono in natura delle sostanze estratte dai vegetali con azione tossica sugli insetti; ne sono un esempio le piretrine. Si tratta di sostanze estratte dalle piante, che esplicano sugli insetti un'azione neurotossica con immediata paralisi. Ricordiamo che i pesticidi si trovano soprattutto sulla parte esterna della buccia: sbucciare i frutti, lavarli e, per gli ortaggi, togliere la parte esterna (come le foglie più esterne dell'insalata) permette di eliminare la parte del vegetale che contiene in assoluto più pesticidi. I principi attivi dei prodotti fitosanitari si rivelano spesso dannosi per l'uomo e l'ambiente. I principi attivi facilmente volatili possono evaporare nell'aria in caso di clima asciutto e caldo per poi essere accertati nella pioggia. Sull'etichetta o nell'elenco dei prodotti fitosanitari autorizzati è riportato se un determinato prodotto è nocivo ad esempio per le api o per i pesci oppure se costituisce una minaccia per l'ambiente. Oltre al glifosato, nell’aria sono stati registrati dozzine di altri pesticidi, come mostra lo studio, ben 109 diversi pesticidi, di cui 28 non approvati per l’uso in Germania.

Piero D.M.

CONTATTACI
SEDE LEGALE

Via S. Quirico 264, int. 2 - 50013 Campi Bisenzio (Firenze)

TELEFONO

(+39) 055 360 562

ORARI

Lun - Ven / 9:00 - 18:00