Le malattie o patologie cardiovascolari, innanzitutto, sono quelle malattie che interessano il cuore ed i vasi sanguigni e che determina il restringimento progressivo delle arterie fino alla loro completa ostruzione e sono la causa del 44% delle morti in Italia.

Pertanto si manifesta in modo diverso a seconda di qual è la zona arteriosa interessata. Dipendono per la maggior parte e in particolare dalla nostra alimentazione che causa di conseguenza dislipidemie, diabete, obesità e ipertensione, ma anche sedentarietà, stress e fumo. Va da sè quindi che la prevenzione cardiovascolare risulta il modo fondamentale nel controllo della malattia.

L’aver cura del proprio stile di vita è importante per tutti quelli che non hanno alcuna malattia cardiaca, al tempo stesso alcuni farmaci, invece, hanno un ruolo imprescindibile nella prevenzione cardio-cerebro-vascolare, ma, ovviamente, devono essere sempre prescritti da specialisti qualificati, soprattutto nei casi di cronicità, in modo che il paziente possa sentirsi supportato durante il trattamento e seguirlo con maggiore costanza. L’aspetto da tenere in considerazione, sempre, è quello di  prestare attenzione ai segnali del nostro corpo, soprattutto se riguardano il nostro cuore ed è importante, per questo motivo, rivolgersi a uno specialista se si avvertono sensazioni di dolore al petto, palpitazioni, piccole aritmie e qualsiasi altro disturbo che riguarda il nostro cuore.

Sarebbe consigliabile quindi che, dopo i 40 anni, una persona faccia una prima visita cardiologica per valutare il proprio profilo di rischio cardiovascolare. Intervenire sui fattori di rischio in fase precoce è, infatti, fondamentale per ridurre il rischio di patologie cardiache a lungo termine.

Tiziana Scotti

CONTATTACI
SEDE LEGALE

Via S. Quirico 264, int. 2 - 50013 Campi Bisenzio (Firenze)

TELEFONO

(+39) 055 360 562

ORARI

Lun - Ven / 9:00 - 18:00