La ricerca, anche in questo periodo di coronavirus e crisi finanziarie, non si ferma e non va in vacanza. Certo, se i soldi diminuiscono, anche la ricerca diminuisce, ma almeno nelle intenzioni e nella volontà prosegue. E' quello che, quindi, i ricercatori del Dipartimento di Biologia di “Tor Vergata”, grazie ad un progetto di ricerca internazionale, stanno facendo nel tentativo di poter ricostruire un muscolo sostituendolo, mediante la nuova tecnologia di stampa 3D. e come poi ripristinarne la funzionalità. Lo studio è stato pubblicato dalla rivista internazionale EMBO Molecular Medicine e mostra come i ricercatori siano riusciti a ricostruire al 90% la massa di un muscolo mancante, sfruttando la tecnologia di stampa 3D sostituendo pertanto una grande porzione di massa muscolare danneggiata e ripristinando in tre settimane, il volume, la forma, l’organizzazione strutturale e la funzionalità del tessuto muscolare. 

Le strutture muscolari prodotte hanno mostrato il completo recupero del muscolo ricostruito. Se, infatti, la capacità di rigenerazione del muscolo è dovuta alla dimensione del danno, quando si tratta di piccole lesioni, queste sono in grado di auto-ripararsi, a differenza di lesioni più grandi queste ultime possono richiedere anche un intervento chirurgico.

La sfida che attende i ricercatori è quella quindi di riprodurre e replicare in maniera del tutto fedele la struttura muscolare e la sua funzionalità, perchè ovviamente poi deve essere in grado di svolgere la sua propria e specifica funzione in modo autonomo, senza problemi ed esattamente, anche se riprodotta artificialmente e quindi, supportare perfettamente la formazione di nuovi vasi sanguigni, nervi e giunzioni neuromuscolari, garantendo poi la forza e la sua massa muscolare.

E i dati emersi rappresentano un notevole passo avanti non soltanto per ulteriori test su animali di dimensioni più grossi, il test è stato fatto su un topo, ma anche è un modo per tentare tutta quell'ampia gamma di patologie che provocano degenerazioni muscolari nell'uomo.

Alessandro Cavernicoli

CONTATTACI
SEDE LEGALE

Via S. Quirico 264, int. 2 - 50013 Campi Bisenzio (Firenze)

TELEFONO

(+39) 055 360 562

ORARI

Lun - Ven / 9:00 - 18:00