Sul suo profilo Instagram la modella Nina Rima, che perse una gamba per un incidente a 19 anni, racconta un episodio di presunta discriminazione subito a Gardaland durante il weekend di Halloween. L'influencer non riesce a contenere la sua rabbia e ai suoi follower dice di non essersi mai sentita così rifiutata. Denuncia così il trattamento che avrebbe ricevuto al parco di divertimenti di Gardaland prenotato online anticipatamente. La donna che ha perso una gamba per un incidente in scooter, racconta di non aver ottenuto il cosiddetto "saltafila" perchè non abbastanza disabile, le avrebbero detto che la sua percentuale di invalidità non era sufficiente per saltare la fila. Una signorina le ha fatto notare che comunque una mezza gamba ce l'ha e che se le fosse mancato il ginocchio a quel punto avrebbe potuto evitare la coda. La direzione del P<arco divertimenti spiega che la signorina non ha potuto accedere alle attrazioni per una ragione di sicurezza poichè questa per loro è sempre prioritaria e si dichiarano enormemente spiacenti per quanto apprendono.

CONTATTACI
SEDE LEGALE

Via S. Quirico 264, int. 2 - 50013 Campi Bisenzio (Firenze)

TELEFONO

(+39) 055 360 562

ORARI

Lun - Ven / 9:00 - 18:00